Giardino Botanico Reale di Edimburgo

Giardino Botanico Reale di Edimburgo

Il Giardino Botanico Reale di Edimburgo è un centro sperimentale e di conservazione delle specie naturali, oltre ad essere uno dei posti preferiti dagli abitanti di Edimburgo per rilassarsi.

Un poco di storia

Il Giardino Botanico Reale di Edimburgo fu creato nel 1670 da due medici che coltivavano piante medicinali. Inizialmente si trovava a Holyrood ma, nel 1820, fu trasferito a Inverleith, per allontanarlo dall'inquinamento della città.

Il mondo in un giardino

Il giardino è formato da 28 ettari di terreno e ognuna delle sue zone è dedicata ad un tipo specifico di vegetazione; tutte le parti che compongono il giardino sono molto curate. Fra le zone che hanno più successo fra i visitatori vi sono il Giardino Cinese, il Giardino Commemorativo della Regina Madre, il Giardino Boscoso o il Giardino della Roccia.

La serra

Anche se sono le uniche parti del giardino a pagamento, le serre (Glasshouses) valgono la pena di essere visitate poiché vi si trovano più di 2400 piante speciali e di vari luoghi, che formano un vero e proprio paradiso dei sensi.

In pochi minuti attraverserete luoghi estremamente differenti fra loro, come le montagne dell'Indonesia, i boschi australiani, i deserti arabi o la selva dell’Amazzonia.

Una piacevole passeggiata

Per cambiare aria e riposare qualche ora dalla visita di monumenti e musei, vi raccomandiamo di perdervi nel Giardino Botanico Reale di Edimburgo, un'oasi di pace, in cui ricaricherete le pile per poi poter continuare, in piena forma, i vostri giri turistici.

Orario

Novembre e febbraio: dalle ore 10:00 alle 16:00.
Marzo e ottobre: dalle ore 10:00 alle 18:00.
Da aprile a settembre: dalle ore 10:00 alle 19:00.

Prezzo

Ingresso gratuito al parco.
Serre
Adulti: £5,50.
Studenti: £4,50.
Ingresso gratuito per i minori di 15 anni.

Trasporto

Autobus: Royal Botanic Garden, linee 8, 23 e 27.