Bar e pub a Edimburgo

Bar e pub a Edimburgo

Ecco quali sono le bevande più tipiche e i bar che, per un motivo o per un altro, sono i più famosi della città.

A Edimburgo ci sono numerosi bar e pub, dove bere una birra e un buon whisky o prendere un boccone al volo.

Pub o ristorante?

A Edimburgo ci sono ristoranti per ogni gusto, ma sono molti i turisti che scelgono di mangiare in un pub. Anche se gli orari sono molto più restrittivi rispetto a quelli dei ristoranti, i pub sono comunque più economici.

Bevande tipiche e famose

Il whisky scozzese

Fabbricato inizialmente come medicinale, il whisky si è trasformato nel prodotto di una delle industrie più poderose della Scozia.

Ci sono differenti tipi di whisky scozzese in base alla materia prima che si utilizza per la sua fabbricazione:

  • Single malt (whisky di malto): Contiene soltanto orzo e malto.
  • Single grain (whisky di grano): Può contenere orzo e altri cereali, come il frumento e il mais.
  • Blended malt: Composto da una miscela di whisky di differenti età, provenienti da varie distillerie.
  • Blended: Una miscela di whisky di malto e di grano. Il 90% del whisky prodotto in Scozia è di questo tipo. Alcune delle marche più famose sono Dewar's, Johnnie Walker, Cutty Sark, J&B o Chivas Regal.

Le principali regioni produttrici di whisky sono le Lowlands, Campbeltown, Isay e le Highlands. Il sapore e l’aroma del whisky variano da una regione all’altra, come si può constatare visitando la Scotch Whisky Experience.

Bisogna ricordare che, in Scozia, il whisky non si miscela con nulla e, normalmente, si serve senza ghiaccio. Si può miscelare soltanto con un po' d’acqua.

La birra scozzese

Quando uno scozzese non sta bevendo un whisky in un bar, è probabile che stia sorseggiando una birra.

La birra tradizionale scozzese si classifica utilizzando il sistema di shillings, in uso dal 1870, che assegna un valore a ogni botte di birra in base al suo contenuto. Quanto più è elevato il numero di shillings, maggiore è la gradazione della birra.

I due grandi birrifici scozzesi sono McEwan’s e Tennents, anche se si possono provare anche birre prodotte da piccole aziende, come la Caledonian Brewery, l’unica sopravvissuta degli anni Quaranta, attiva a Edimburgo dal XIX secolo.

Bar famosi

Se valutiamo la qualità dei piatti, alcuni dei pub più interessanti sono i seguenti:

The Elephant House

Situato nel quartiere universitario, The Elephant House (21, George IV Bridge) è uno dei bar più famosi della città, perché è proprio qui dove la scrittrice J.K. Rowling trascorse moltissime ore scrivendo la serie di romanzi di "Harry Potter".

Deacon Brodies´s Tavern

Probabilemente Deacon Brodies è il pub più famoso della Royal Mile (435, Lawnmarket). Inaugurato nel 1806, deve il suo nome a William Brodie, un rispettabile cittadino di giorn, che di notte si trasformava nel più temibile dei ladri.

Lo scrittore Robert Louis Stevenson, ispirato dalla personalità e dalla storia di William Brodie, scrisse "Lo strano caso del Dottor Jekyll e del signor Hyde".

The Dome

L’imponente edificio di un’antica banca (14, George Street) è oggi un bar molto frequentato, con una decorazione lussuosa e opulenta. Un’enorme cupola di vetro si erge sull’edificio, proiettando una luce speciale sulle colonne greche e sui mosaici.

Anche se i prezzi sono leggermente elevati, vale la pena ordinare un caffè per poter contemplare questo luogo speciale. Se siete fortunati e vi è buon tempo, anche la sua terrazza di Rose Street è da vedere!