Castello di Edimburgo

Il Castello di Edimburgo è un’antica fortezza che costituisce uno dei luoghi più emblematici e della città.

Questo castello, che attira più di un milione di visitatori l’anno s’innalza imponente sulla collina di Castle Hill offrendo le migliori viste sul centro della città.

Con tre dei suoi lati protetti da ripide scogliere, l’unica via d’accesso al castello è la ripida Castle Hill, all’inizio della Royal Mile, una delle strade più frequentate della città e che conduce al Palazzo di Holyroodhouse.

Cosa vedere nel castello

Il Castello occupa un'area molto ampia, e per visitarlo interamente ci vogliono diverse ore. Qui di seguito vi indichiamo le parti più importanti:

Cannonata dell’una in punto

Tutti i giorni all’una del pomeriggio (eccetto di domenica) ha luogo un avvenimento speciale nel castello, una tradizione che  risale al 1861.

All’una, con un’impressionante puntualità britannica, il Generale d’Artiglieria spara un colpo con un moderno cannone, perpetuando un’antica tradizione che oggi ha soprattutto una funzione turistica.

Un tempo il colpo del cannone indicava l’ora ai marinai e alla gente del posto, per sincronizzare i loro orologi (se li avevano). Un altro dispositivo che aveva questa funzione era la sfera del tempo che fu installata nel Monumento a Nelson nel 1852, ma nei giorni di nebbia non risultava molto efficace.

Cappella di Santa Margherita

Costruita in onore della madre di David I, questa piccola cappella, oltre a costituire la zona più arcaica della fortezza, è anche l’edificio più antico di Edimburgo.

Le insegne di Scozia

I Gioielli della Corona, conosciuti come gli "Honours of Scotland" sono composti dalla Corona, la Spada dello Stato e lo Scettro, che si conservano in perfetto stato e sono gli oggetti reali più antichi della cristianità.

Nel percorso espositivo si può osservare anche la "Pietra del Destino", un simbolo molto importante per la Scozia, sul quale venivano incoronati i re scozzesi. La pietra fu rubata dal Re Eduardo I d’Inghilterra nel 1296 e rimase a Londra per 700 anni. Recentemente, nel 1996, l’apprezzato simbolo ritornò in Scozia.

Memoriale di Guerra Nazionale Scozzese

È un edificio eretto in memoria di coloro che persero la vita nei conflitti a partire dalla I Guerra Mondiale.

Mons Meg

Questo enorme cannone d’assedio del XV secolo è l’emblema della potenza delle armi da fuoco dell’imponente fortezza durante il regno di Giacomo II di Scozia. Fu utilizzato nella guerra contro gli inglesi.

Prigioni di guerra

Attraverso la ricostruzione delle carceri si possono osservare le cattive condizioni in cui i prigionieri vivevano reclusi negli scantinati del castello.

Se avete tempo, il castello ha molto altro da offrire ai suoi visitatori, come il Museo Nazionale della Guerra, le stanze del Palazzo Reale, la prigione militare e un piccolo cimitero in cui si seppellivano i cani dell’esercito.

Il cuore della città

La visita del Castello di Edimburgo è una delle più importanti della città. Avrete bisogno di varie ore per percorrerlo interamente, ma sarà un tempo ben impiegato! Oltre all'interesse del percorso espositivo, le viste dalla collina sono le migliori della città.

Visita guidata in italiano

Se volete conoscere il castello e tutti i dettagli della sua storia, non potete perdervi la nostra visita guidata, che per 26,50£ include l’ingresso e la guida.

Se volete saltare le file in biglietteria, potete acquistare il ticket al seguiente link:

Orario

Dal 1 aprile al 30 settembre: dalle ore 9:30 alle 18:00.
Dal 1 ottobre al 31 marzo: dalle ore 9:30 alle 17:00.
 

Prezzo

Adulti: 16,50£.
Bambini fra i 5 e i 15 anni: 9,60£.
Maggiori di 60 anni e disoccupati: 12,80£.


Biglietti per il Castello d'Edimburgo 17£

Trasporto

A piedi da High Street.